Con un piccolo gesto puoi fare molto: destina il 5x1000 della dichiarazione dei redditi a Chebì Onlus - scrivi il C.F. di Chebì Onlus 0187 386 0975

giovedì 13 luglio 2017

partito il container di aiuti per le missioni eritree

Mentre sulle nostre coste non si ferma la lunga sequela di disperati che arrivano da paesi in cui la fame, la mancanza di assistenza sanitaria, di scuole è all’ordine del giorno, grazie alla collaborazione di Chebì Onlus di Prato con un’associazione olandese “Stichting Eritrea Hagez” e con “De La Salle Solidarietà Internazionale – ONLUS” di Roma, è partito lunedì 10 luglio dalla città laniera per le missioni della Chiesa Cattolica in Eritrea, un container con strumenti e materiali utili a far funzionare cliniche di villaggio e scuole. 
Tre impianti a pannelli solari che andranno a produrre la luce in due cliniche ed in una scuola in un paese in cui l’alimentazione elettrica anche nella capitale Asmara, ora patrimonio dell’umanità, è erogata solo sei ore al giorno e nei villaggi arriva una volta alla settimana e per poche ore.  
Due pompe solari, microscopi, materiale sanitario, scarpe, vestiti, filo per cucire per i centri i promozione della donna.
Due mesi di viaggio e finalmente il prezioso carico potrà essere messo a disposizione della popolazione del piccolo paese del corno d’Africa da cui arrivano in Italia ogni anno migliaia di profughi.
Insieme a Siria, Somalia, Afghanistan e pochi altri paesi, gli eritrei che giungono sulle nostre coste, hanno diritto a quella che viene definita “protezione internazionale” e ciò a motivo della difficile situazione che attualmente persiste in tutto il corno d’Africa.
Un lavoro di squadra che ha visto coinvolti volontari e  soci di Chebì Onlus per la raccolta e la preparazione del materiale, oltre che Avion Company che ha gestito la spedizione ed la Cooperativa P.za Ciardi di Sesto Fiorentino che ha fatto da magazzino e caricato il container prestando il proprio personale.

Per maggiori informazioni, per contribuire non solo economicamente ma anche di persona ad aiutare chi nel mondo vive, o meglio, sopravvive in situazione per noi inconcepibili, scrivere a info@chebi.it.

Per contributi

POSTE ITALIANE
C/C 1014883258
IBAN --> IT43 V076 0102 8000 0101 4883 258
BIC/SWIFT --> BPPIITRR
intestato ad Associazione Chebì Onlus


Questo sito non utilizza cookie