Un asilo per Shesherema


Il 2013 inizia con una buona notizia:

il villaggio di Shesherema in Eritrea avrà un asilo.

e questo grazie alla partecipazione di tanti ai mercatini di Natale.

Shesherema è un villaggio a circa 7 km da Keren, la terza città dell’Eritrea, un villaggio dedito alla pastorizia ed all’agricoltura. 

La scuola si trova a Keren ed i bambini tutti i giorni percorrono a piedi la strada per andare a studiare. 
Nel villaggio non c’è un asilo che possa accogliere i più piccoli e così aiutare le donne del villaggio.


L’asilo sarà ospitato in un piccolo edificio vicino alla parrocchia e sarà frequentato da circa 40 bambini al giorno. Le donne, su cui grava il peso di mandare avanti la famiglia, avranno così più tempo per dedicarsi alle famiglia stessa, alla cura della casa, con un immediato miglioramento della qualità della vita.
Grazie ai tanti volontari che hanno reso possibile tenere aperto un banchino nel centro di Prato, per tutti i fine settimana di dicembre, sono stati raccolti ben 5000 euro, di cui 3000 serviranno immediatamente per l’avvio dell’asilo, con i lavori di ristrutturazione dei locali e l’acquisto delle attrezzature, l'asilo sarà gestito dalle suore Figlie di S. Anna.
I rimanenti 2000 euro saranno invece presto impegnati per l’acquisto e l’invio in Eritrea di medicinali di prima necessità.




          

Post popolari in questo blog

L'odissea degli ultimi. Libia, nuove cronache dall'orrore

Chiesa Eritrea: digiuno e preghiera per la chiusura degli ospedali cattolici

Libia. Torture nei campi di detenzione: le nuove immagini choc