Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

Ed ora il silenzio

Immagine
Sono passate poche settimane dalla strage di Lampedusa, ed ormai qui abbiamo “digerito” tutto. 
Ce ne siamo dimenticati, il fatto non fa più notizia, i giornali non ne parlano più tanto non venderebbero copie, e noi abbiamo archiviato la pagina.  I partiti se ne guardano ben bene di riparlare di immigrazione, di cambiamento delle nostre assurde leggi, troppo rischioso parlare di accoglienza, integrazione, troppo alto il rischio di perdere consenso elettorale.  Allora meglio l’oblio dell’ignoranza, meglio mantenere il popolo nella vera ignoranza, invece che aiutarlo a prendere coscienza di come nel mondo quotidianamente milioni di persone soffrano per la mancanza di cibo, medicine, libertà di espressione religione e parola.  Meglio cavalcare la tigre del sensazionalismo con azioni tipo “mare nostrum” che da un lato davvero salvano le persone, ma dall’altro non fanno altro che favorire i trafficanti di uomini che “gettano” in mare sempre più persone sapendo che a poche miglia ci sono le nav…