Partito il terzo carico di medicinali per i profughi siriani

E’ partito nei giorni scorsi da Bologna il terzo carico di medicinali e materiale sanitario destinato ai campi profughi della popolazione siriana, al confine con la Turchia.
E’ la terza spedizione a cui partecipa Chebì Onlus in collaborazione con  OSSMEI (Organizzazione siriana dei servizi medici di emergenza), attraverso la donazione di circa 300 kg di medicinali e disinfettanti.
La situazione nei campi profughi è tristemente nota, migliaia di persone che fuggono dalla guerra sono accampate in tende ed abitazioni di fortuna in attesa di poter tornare nel proprio paese o di poter arrivare in paesi dove ricrearsi una esistenza dignitosa.

Migliaia di bambini, donne, uomini, a cui manca tutto, prima fra tutti l’assistenza sanitaria.
Per saperne di pià, per dare una mano 3279806333

Post popolari in questo blog

L'odissea degli ultimi. Libia, nuove cronache dall'orrore

Chiesa Eritrea: digiuno e preghiera per la chiusura degli ospedali cattolici

Libia. Torture nei campi di detenzione: le nuove immagini choc